07/06/2011 Entrata in vigore del DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 ottobre 2010, n. 207
Il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 ottobre 2010, n. 207 all’art. 63 riporta delle disposizioni di rilevante interesse per il settore delle certificazioni di Sistema di Gestione per la Qualità (UNI EN ISO 9001:2008) nel campo delle imprese installatrici e di costruzioni rientranti nel codice EA 28, in particolare:
• gli organismi di certificazione accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, hanno l'obbligo di comunicare all'Autorita', entro cinque giorni, l'annullamento ovvero la decadenza della certificazione di qualita' ai fini dell'inserimento nel casellario informatico di cui all'articolo 8. Nel medesimo termine, la stessa comunicazione e' inviata alle SOA, che avvia il procedimento di cui all'articolo 70, comma 7.
• la regolarità dei certificati di qualità deve essere riscontrata dalle SOA mediante il collegamento informatico con gli elenchi ufficiali tenuti dagli enti partecipanti all'European cooperation for accreditation (EA).
Inoltre, il Decreto Legge c.d. "Sviluppo", approvato in Consiglio dei Ministri il 6 maggio u.s.. ha previsto due modifiche al Codice degli Appalti (D.Lgs. n. 163/06), in particolare:
• all'art. 40, comma 3, lett. a), è aggiunto, in fine, il seguente periodo "i soggetti accreditati sono tenuti ad inserire la certificazione di cui alla presente lettera relativa alle imprese esecutrici di lavori pubblici nell'elenco ufficiale istituito presso l'organismo nazionale italiano di accreditamento di cui all'art. 4, comma 2, della legge 23 luglio 2009, n. 99";
• all'art. 187, comma 1, lett. a), è aggiunto, in fine, il seguente periodo "i soggetti accreditati sono tenuti ad inserire la predetta certificazione nell'elenco ufficiale di cui all'art. 40, comma 3, lett. a).
Vi ricordiamo che:
• il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 ottobre 2010, n. 207 entra ufficialmente in vigore 8 giugno 2011;
• il Decreto Legge c.d. "Sviluppo", è già in vigore dallo scorso 14 maggio.
01/04/2011 Moody International Celebrates 100th Anniversary
In 1911 Virginius Daniel Moody established Moody Engineering for construction and electrical engineering projects. During the 1920's the rapid development of the oil and gas industry in the USA created a large new client base for Moody's services. In 1948, the company started to expand globally with its first international office in Japan. From the 1960's, through the new millennium, further growth of Moody International has extended into all major regions including AsiaPacific, the Americas, Europe, Africa, and the Middle East. Today, the USD $500M Moody International Group boasts a presence of 80+ offices in more than 60 countries.

2011 will be an exciting year for Moody International as the company celebrates its 100th anniversary! We have much planned throughout the year as we showcase our accomplishments, remember our history, thank clients and employees, and look forward to the successes in the many years to come.

Throughout the year, look for more news and information. Thank you for celebrating with us!
09/03/2011 Moody International & Intertek
Moody International entra, da oggi, a fare parte dell’Organizzazione Intertek, uno dei principali fornitori internazionali di servizi di qualità e sicurezza.
Moody international potrà, pertanto, condividere e fondere con Intertek le rispettive esperienze maturate nel settore della certificazione e dei servizi alle aziende.
L’internazionalità e la complementarietà delle due Organizzazioni hanno spinto il top management di entrambi i gruppi all’operazione di acquisto da parte di Intertek; siamo sicuri che Moody e Intertek saranno in grado di supportare al meglio i clienti locali e multinazionali per ogni loro possibile esigenza, offrendo una più vasta gamma di servizi unitamente a diverse e molteplici competenze in numerosissimi settori merceologici e industriali.
02/09/2010 Regolamento marchio ACCREDIA
ACCREDIA con disposizione nr.DC2010UTM083 del 15/07/2010 ha definito il periodo transitorio per l'entrata in vigore del Regolamento per l'utilizzo del marchio ACCREDIA" RG-09 Rev.00 entrato in vigore il 1° maggio 2010 , che disciplina l'uso del marchio per gli accreditati e i loro clienti.
-1 Gennaio 2011: Data di entrata in vigore effettiva del Regolamento. A tutti i nuovi contratti si dovranno applicare i requisiti del Regolamento RG-09.

-31 Dicembre 2013: Data di termine entro la quale tutti i contratti esistenti si dovranno adeguare ai requisiti del Regolamento RG-09.
Concordemente a tale disposizione sarà disponibile nella sezione "Servizi on line" il nuovo regolamento MIC per l'utilizzo del logo.
Informazioni più dettagliate potrete riceverle scrivendo all'indirizzo general.mic.italy@moodyint.com oppure mic.taranto@moodyint.com
30/07/2010 Controlli Amministrativi
Sentenza Corte Costituzionale
I controlli periodici degli Organismi accreditati SGQ e SGA sostituiscono i controlli degli organi amministrativi.
Controlli periodici - I certificatori sostituiscono gli organi amministrativi

La Corte Costituzionale conferma la legittimità del principio recato dall'art. 30 del DL n. 112/2008, secondo il quale, per le certificazioni ambientali o di qualità rilasciate da soggetti certificatori accreditati, i controlli periodici degli enti certificatori sostituiscono quelli degli organi amministrativi.

Lo ha stabilito la sentenza n. 322/2009 della Corte Costituzionale che ha ritenuto infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 30, commi 1, 2 e 3 del DL 25 giugno 2008 n. 112 (c.d. "manovra d'estate") convertito, con modificazioni, dalla L. n. 133/2008 n. 133, sollevata dalla Regione Emilia-Romagna.


Per approfondimenti consulta il sito della Corte Costituzionale ed effettua la ricerca delle sentenze.

(Fonte ACCREDIA)
03/02/2010 Accredia è l’Ente unico italiano di accreditamento
E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 19 del 25 gennaio 2010, il decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 dicembre 2009, "Prescrizioni relative all'organizzazione ed al funzionamento dell'unico
organismo nazionale italiano autorizzato a svolgere attività di accreditamento in conformità al regolamento (CE) n. 765/2008". Tale decreto con l’altro decreto del Ministro dello sviluppo economico che
designa “Accredia” a svolgere questo compito riconoscendogli un ruolo di pubblica autorità, nell'interesse generale, conclude il procedimento previsto dal regolamento (CE) n. 765/2008 e dall’articolo 4 della legge 23 luglio 2009, n. 99, per l’attuazione del predetto regolamento che pone norme in materia di accreditamento e vigilanza del mercato per la commercializzazione dei prodotti.Il Governo notificherà la decisione alla Commissione europea e ad EA.Accredia è un'associazione riconosciuta, composta da sette Ministeri, sette grandi Amministrazioni nazionali, tutte le principali organizzazioni d'impresa e numerose altre parti interessate.L'Ente è stato costituito il 15 luglio 2009 dalla fusione di SINAL e SINCERT per condurre l'attività di accreditamento nei settori coperti dagli Accordi internazionali di mutuo riconoscimento per gli organismi di certificazione e ispezione ed i laboratori di prova. Accredia opererà sotto la vigilanza del Ministero dello sviluppo economico, individuato dai decreti come Autorità nazionale per le attività di accreditamento in Italia e punto di contatto con la Commissione. L'Ente Unico lavorerà di concerto con tutti gli altri Ministeri e Pubbliche Amministrazioni interessati all'accreditamento, garantendone la piena partecipazione nei propri Organi. Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici fa parte con il Direttore Generale, Luigi Perissich, del Consiglio direttivo di Accredia.

Per visualizzare i decreti ministeriali si rinvia ai link:
http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2010-01-25&task=dettaglio&numgu=19&redaz=10A00763&tmstp=1264513411044
http://www.accredia.it/UploadDocs/443_D_M__individuazione_organismo_unico_di_accreditamento_6_11_2009.pdf
26/11/2009 Pubblicata la norma UNI EN ISO 9004:2009
È stata pubblicata la norma UNI EN ISO 9004:2009, tale norma fornisce alle organizzazioni una guida per aiutare a raggiungere il successo durevole attraverso l'approccio della gestione per la qualità. Essa è applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente da dimensione, tipo ed attività e non è intesa per la certificazione, né per fini regolamentari o contrattuali.
29/07/2009 ISO/FDIS 9004
In dirittura di arrivo la nuova ISO 9004:2009. Entro la fine di Agosto è prevista la pubblicazione del Final Draft della ISO 9004 quindi con previsione fine anno come obiettivo per la pubblicazione della norma.
L'approccio della stessa sarà differente dalla precedente versione orientandosi sul "Successo Sostenibile" cioè il risultato di una organizzazione a raggiungere e mantenere i suoi obiettivi a lungo termine.
28/07/2009 Nuovo portale ISO9000.IT
Moody International Italia attiva il nuovo portale iso9000.it. Nuova veste grafica, nuovi contenuti e nuovi servizi. Nasce così un modo più concreto per conoscerci meglio, per conoscere i nostri servizi e progetti che portiamo avanti.
 
     
 
layout Grafismi
Intranet
Mappa Sito
On Line Form